Vai a sottomenu e altri contenuti

Ordinanza Presidente Regione Sardegna n. 2 del 03/02/2022

Data pubblicazione on line: 04/02/2022

Il Presidente della Regione, ha emesso un'ordinanza che disciplina la certificazione di positività e rende più snelle le procedure per la quarantena:

  • Art.1 )A far data dal giorno di entrata in vigore della presente Ordinanza e fino al 15 marzo 2022, fatte salve ulteriori e/o diverse valutazioni sulla base dei dati epidemiologici a disposizione, un test antigenico positivo è ritenuto sufficiente e non comporta un obbligo di conferma con test RT-PCR (molecolare) per la diagnosi di infezione da SARS-CoV-2, per la definizione di caso confermato SARSCoV-2 e per le conseguenti disposizioni di isolamento o quarantena disposti dai Servizi di igiene e sanità pubblica.
  • Art. 2) Le disposizioni di cui all'art. 1 si applicano unicamente ai test antigenici eseguiti dai soggetti autorizzati dalla Regione Sardegna, secondo le disposizioni regionali citate in premessa, non anche ai test antigenici autosomministrati.
  • Art. 3) Al fine di assicurare la tempestiva presa in carico dei casi positivi, tutti i soggetti autorizzati all'esecuzione di test antigenici, secondo le disposizioni regionali citate in premessa, dovranno garantire l'inserimento dei dati nei sistemi informatici regionali già in uso e secondo le medesime modalità fino ad ora adottate, avendo cura di verificarne preventivamente l'identità personale.
  • Art 4) La diagnosi di infezione da SARS-CoV-2 in pazienti ospedalizzati, o per i quali deve essere disposta l'ospedalizzazione, deve essere confermata a mezzo di apposito test molecolare RT-PCR.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Ordinanza Presidente Regione Sardegna n. 2 del 03/02/2022 Formato pdf 490 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Sindaco
Referente: Ilaria Sedda
Indirizzo: Via Taloro 3
Telefono: 078369044  
Fax: 078369407  
Email: sindaco@comune.bidoni.or.it
Email certificata: protocollo@pec.comune.bidoni.or.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto