Vai a sottomenu e altri contenuti

Istruzioni IMU 2020

Data pubblicazione on line: 31/07/2020

Imposta Municipale Propria 2020

Con Delibera C.C. n. 6 del 31/07/2020 sono state approvate le aliquote IMU 2020.

A decorrere dal 1° gennaio 2020 l'Imposta Municipale Propria (IMU) è disciplinata dalla Legge n.160/2019 che ha rinnovato profondamente la IUC (Imposta Unica Comunale) abolendo le componenti IMU e TASI e mantenendo invariata la normativa in sulla TARI.

La nuova IMU 2020 mantiene l'esenzione già prevista ai fini TASI per l'abitazione principale e relative pertinenze e per quelle ad essa assimilate, se appartenenti alle categorie catastali diverse da A/1, A/8 e A/9 (abitazioni di lusso).

Inoltre il decreto Rilancio (D.L. n. 34 del 19/05/2020) all'art. 177 ha stabilito che, in considerazione degli effetti connessi all'emergenza sanitaria da COVID 19, per l'anno 2020, non è dovuta la prima rata dell'IMU per i seguenti immobili:

a) immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;

b) immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei Bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

Aliquote e Versamenti 2020

a) - 7,6 per mille aliquota di base;

b) - 4,6 per mille unità immobiliari di fatto utilizzate per attività produttive - esclusi i fabbricati di categoria D (attività artigianali, commerciali, e fabbricati utilizzati per l'attività di libero professionista);

c) - 4,6 per mille unità immobiliare concessa in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale;

d) - 4 per mille per le unità immobiliari adibite ad abitazione principale del soggetto passivo e relative pertinenze appartenenti alle categorie A1, A8, A9;

I contribuenti devono versare l'imposta, per l'anno in corso, in due rate:

prima rata entro il 16 giugno 2020

seconda rata entro il 16 dicembre 2020

E' comunque ammesso il versamento in un'unica soluzione alla prima scadenza.

Dae su 1° de ghennàrgiu 2020 s'Imposta Munitzipale Pròpia (IMU) est disciplinada dae sa Lege n.160/2019 chi at mudadu meda sa IUC (Imposta Ùnica Comunale) abolende sas partes IMU e TASI e mantenende, sentza dda mudare, sa normativa chi pertocat sa TARI.

S'IMU noa 2020 mantenet s'esentzione giai previdida pro sa TASI pro s'abitatzione printzipale e sas pertinèntzias chi ddi pertocant e pro cussas agualadas a sa matessi abitatzione printzipale, si apartenent a sas categorias catastales diferentes da A/1, A/8 e A/9 (abitatziones de lussu).

In prus su decretu Rilancio (D.L. n. 34 de su 19/05/2020) in s'art. 177 at istabilidu ca, cunsiderende sa situatzione dèpida a s'emergèntzia sanitària dae COVID 19, pro s'annu 2020, non si depet pagare sa prima rata de s'IMU pro custos immòbiles:

a) immòbiles impreados comente istabilimentos balneares de mare, lagu e frùmene, e in prus immòbiles de sos istabilimentos de sas termas;

b) immòbiles chi faghent parte de sa categoria catastale D/2 e immòbiles de sos agriturismos, de sos villàgios turìsticos, de sos ostellos de sa gioventude, de sos rifùgios de monte, de sas colònias de mare e de monte, de sos locales de aposentos in afitu pro pagas dies, de sas domos e apartamentos pro sas vacàntzias, de sos Bed & breakfast, de sos residence e de sos campègios, si sos propietàrios sunt fintzas sos gestores de sas atividades in cue esertzitadas.

Alìcuotas e Versamentos 2020

Sas alìcuotas 2020 sunt in fase de aprovatzione a intro de su mese de santugaine paris cun su regulamentu nou.

In sa prima aplicatzione de s'imposta, sa prima rata de pagare si depet determinare in base a sos impositivos sussistentes presupostos in sos primos ses meses de su 2020, aplichende s'alìcuota e sa detratzione in vigore in s'annu 2019 e sa segunda rata at a èssere carculada a conguàlliu in base a sas alìcuotas deliberadas pro s'annu 2020.

Sos contribuentes depent pagare s'imposta, pro ocannu, in duas ratas:

● prima rata a intro de su 16 de làmpadas 2020

● segunda rata a intro de su 16 de nadale 2020

Semper e cando est ammìtidu su pagamentu totu in una borta a intro de sa prima iscadèntzia. Si si pagat totu in una borta, no essende ancora deliberadas sas alìcuotas 2020, si depet averiguare chi non bi siant variatziones.

Documentos allegados a sa nova in limba italiana: Istruzioni

Dae su 1° de ghennàrgiu 2020 s'Imposta Munitzipale Pròpia (IMU) est disciplinada dae sa Lege n.160/2019 chi at mudadu meda sa IUC (Imposta Ùnica Comunale) abolende sas partes IMU e TASI e mantenende, sentza dda mudare, sa normativa chi pertocat sa TARI.

S'IMU noa 2020 mantenet s'esentzione giai previdida pro sa TASI pro s'abitatzione printzipale e sas pertinèntzias chi ddi pertocant e pro cussas agualadas a sa matessi abitatzione printzipale, si apartenent a sas categorias catastales diferentes da A/1, A/8 e A/9 (abitatziones de lussu).

In prus su decretu Rilancio (D.L. n. 34 de su 19/05/2020) in s'art. 177 at istabilidu ca, cunsiderende sa situatzione dèpida a s'emergèntzia sanitària dae COVID 19, pro s'annu 2020, non si depet pagare sa prima rata de s'IMU pro custos immòbiles:

a) immòbiles impreados comente istabilimentos balneares de mare, lagu e frùmene, e in prus immòbiles de sos istabilimentos de sas termas;

b) immòbiles chi faghent parte de sa categoria catastale D/2 e immòbiles de sos agriturismos, de sos villàgios turìsticos, de sos ostellos de sa gioventude, de sos rifùgios de monte, de sas colònias de mare e de monte, de sos locales de aposentos in afitu pro pagas dies, de sas domos e apartamentos pro sas vacàntzias, de sos Bed & breakfast, de sos residence e de sos campègios, si sos propietàrios sunt fintzas sos gestores de sas atividades in cue esertzitadas.

Alìcuotas e Versamentos 2020

Sas alìcuotas 2020 sunt in fase de aprovatzione a intro de su mese de santugaine paris cun su regulamentu nou.

In sa prima aplicatzione de s'imposta, sa prima rata de pagare si depet determinare in base a sos impositivos sussistentes presupostos in sos primos ses meses de su 2020, aplichende s'alìcuota e sa detratzione in vigore in s'annu 2019 e sa segunda rata at a èssere carculada a conguàlliu in base a sas alìcuotas deliberadas pro s'annu 2020.

Sos contribuentes depent pagare s'imposta, pro ocannu, in duas ratas:

● prima rata a intro de su 16 de làmpadas 2020

● segunda rata a intro de su 16 de nadale 2020

Semper e cando est ammìtidu su pagamentu totu in una borta a intro de sa prima iscadèntzia. Si si pagat totu in una borta, no essende ancora deliberadas sas alìcuotas 2020, si depet averiguare chi non bi siant variatziones.

Documentos allegados a sa nova in limba italiana: Istruzioni

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Delibera C.C. n. 6 del 31/07/2020 Formato pdf 555 kb
Regolamento IMU 2020 Formato pdf 155 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Servizi Finanziari
Referente: Claudio Zago
Indirizzo: Via Taloro 3, 09080 Bidonì (OR)
Telefono: 078369044  
Fax: 078369407  
Email: servizio.ragioneria@comune.bidoni.or.it
Email certificataa: protocollo@pec.comune.bidoni.or.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto